• -5%
ALn 663 - Storia e attualità delle...

ALn 663 - Storia e attualità delle ALn 663-DAP

60,80 € 64,00 € -5%

Storia e attualità delle ALn 663-DAP FS private e scartamento ridotto

Descrizione

Le automotrici ALn 668 ancora attive nel parco macchine di Trenitalia, Trenord e altre Ferrovie Regionali sono sempre meno. Un poco migliore è la situazione per le meno anziane e relativamente più recenti unità del gruppo ALn 663. Molto probabilmente il biennio 2023/2024 segnerà il termine di una carriera attiva a partire dagli anni Sessanta fino agli anni Ottanta e Novanta del secolo scorso.  Gli anni ormai si fanno sentire; i problemi meccanici e tecnici sono una consuetudine, tanto che gli agenti di condotta, il personale di bordo e i viaggiatori vi si sono abituati. Oggi le esigenze sono cambiate, così come il costo del trasporto; ciò implica una sempre più crescente richiesta di comfort di viaggio e di soluzioni interne consone al nuovo secolo: piano ribassato, accesso disabili, aria condizionata, prese elettriche. Anche le normative, vedasi ad esempio il Decreto Gallerie, richiedono adeguamenti ormai non giustificabili dalla vita utile residua. Le automotrici ALn 668 restano e resteranno comunque a rappresentare uno dei capitoli di maggior successo delle ferrovie italiane dal secondo dopoguerra ad oggi, con più di mille unità costruite per la rete ferroviaria italiana e con moltissime commesse anche di automotrici derivate dal progetto ALn 668, per imprese ferroviarie sparse nel Mondo.

Autore: Marco Bottazzi
Formato: 21 x 29,7 cm
Copertina cartonata

Pagine: 320
Anno: 2023

Dettagli del prodotto

L00702

Recensioni (0)

Al momento non ci sono recensioni in questo prodotto. Se hai acquistato questo prodotto lascia il tuo feedback.

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

16 altri prodotti della stessa categoria:

Product added to compare.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER




Crea il tuo account e iscriviti alla newsletter
per rimanere sempre aggiornato
sulle ultime novità in arrivo

ISCRIVITI SUBITO